La cialdiera

Le cialdiere sono come le macchine da caffè espresso italiane: diverso il risultato se diversa è la macchina. Fondamentali alla buona riuscita del Waffle, le cialdiere in commercio sono di diversissima natura.

Le nostre cialdiere professionali per Waffle del Belgio sono state disegnate negli anni 50, sono costruite su specifiche interne per garantire il miglior risultato al mondo. Per fare un buon Waffle infatti non basta un ottimo impasto, serve anche la cialdiera che lo cuoce al meglio.

Nel Waffle di Liegi è presente molto zucchero perlato: questo zucchero si scioglie durante la cottura e diventa caramello, liquido. I liquidi, per gravità, vanno verso il basso. Per ottenere un Waffle perfetto il caramello deve distribuirsi uniformemente su entrambi i lati della cialdiera. Questo è il motivo per cui le cialdiere devono ruotare di 180°. Ed è solo uno dei tanti “segreti”.

Nel Waffle sono poi molto importanti l’altezza e la dimensione degli alveoli: usando cialdiere non idonee si rischia di ottenere un Waffle alto e crudo dentro, o troppo basso e cotto, o ancora fragile. E questi sono solo due dei “segreti” delle cialdiere.

Sono disponibili 3 modelli di cialdiere, 2 professionali e uno semiprofessionale.